Skip to content

Oltre 500 morti in Pakistan per le inondazioni

(Adnkronos) - Le inondazioni improvvise causate da piogge monsoniche anormalmente intense, hanno ucciso almeno 549 persone in Pakistan durante l'ultimo mese. Oltre alle vittime, le inondazioni hanno danneggiato più di 46.000 abitazioni. Luglio è stato il più piovoso degli ultimi trent'anni, con il 133% di pioggia in più rispetto alla media. Mentre la provincia del Balochistan, che confina con Iran e Afghanistan, ha ricevuto addirittura il 305% di pioggia in più. Un segno del cambiamento climatico che rende episodi eccezionali di questo genere sempre più frequenti e di maggiore intensità.

Le inondazioni improvvise causate da piogge monsoniche anormalmente intense, hanno ucciso almeno 549 persone in Pakistan durante l’ultimo mese. Oltre alle vittime, le inondazioni hanno danneggiato più di 46.000 abitazioni. Luglio è stato il più piovoso degli ultimi trent’anni, con il 133% di pioggia in più rispetto alla media. Mentre la provincia del Balochistan, che confina con Iran e Afghanistan, ha ricevuto addirittura il 305% di pioggia in più. Un segno del cambiamento climatico che rende episodi eccezionali di questo genere sempre più frequenti e di maggiore intensità.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: