Sagra del pesce fritto e baccalà

Eataly Roma celebra i sapori del mare con un grande evento all'aperto

Dall’8 all’11 settembre 2022 Eataly Roma realizza, nel piazzale davanti lo store, un’imperdibile festa dedicata alla tradizione marinara con food truck, cocktail, musica, corsi per adulti e attività per bambini.

inROMA – Sta per prendere il via una nuova edizione open air della Sagra del pesce fritto e baccalà organizzata da Eataly Roma. Dall’8 all’11 settembre l’ampio piazzale davanti il punto vendita di Ostiense accoglierà gli stand e per la prima volta anche i food truck, pronti a far degustare fritture, filetti di baccalà e tante altre succulenti specialità ittiche.

Rinnovata anche quest’anno la collaborazione tra la Sagra del Pesce Fritto e Baccalà  e Roma Baccalà, la manifestazione giunta alla terza edizione che celebra la tradizione gastronomica del baccalà e che, negli stessi giorni, si svolgerà nel quartiere Garbatella.

Le proposte Food & Beverage
Nel corso della Sagra del pesce fritto e baccalà i partecipanti, muniti di un carnet di gettoni, potranno aggirarsi tra i food truck, gli stand e i gazebo assaporando un ampio ventaglio di gustose proposte food e drink. Supplì Bros proporrà i Supplì con sugo alla sorrentina e quelli con gamberi, pomodori pachino e scorza di limone. Immancabile il Filetto di baccalà fritto alla romana. Da Pro Loco Fiumicino si potrà fare tappa per degustare il Cartoccio di frittura mista  e da L’Apulia il Panino con baccalà in umido condito con pomodori pachino, olive taggiasche, capperi e cacioricotta pugliese grattugiata; il Panino con polpo arrosto, insalata e senape al miele e quello con polpo arrosto, stracciatella di burrata e pomodori secchi.

Offerte succulenti anche dalla Locanda del Baccalà che preparerà i Paccheri con baccalà, pomodorino del Piennolo, olive nere e capperi; gli Ziti alla genovese di baccalà; le Polpettine di baccalà e i Bocconcini di baccalà in pastella. Da Mozao si assaporerà lo Gnocco Fritto con baccalà mantecato, uvetta e glassa di aceto balsamico e la Piadina con baccalà, olive taggiasche, hummus di ceci e pesto di rucola (con gnocco fritto di contorno).

Sfiziose le specialità in menu de Lo Stravizio – Street Food & Art che per l’occasione cucinerà gli Stralunati sia con ripieno di baccalà in umido al pomodoro, cipolla e caciocavallo sia con ripieno di polpo patate pomodorini gialli e rossi e fiordilatte. Da provare anche il Polpostecco fatto con patate e il polpo marinato con aceto di mele e peperoncino, zeste di limone e prezzemolo come anche il Pulled Salmon, salmone cotto a bassa temperatura (cottura slow and low), insalata di cavolo rosso, salsa yogurt, carote julienne e maionese con rucola. Ad addolcire il tutto le proposte della Casa del Cremolato a base di cremolati gluten free, senza latte né uova, né addensanti, 100% naturali al gusto fichi, mora bio, lampone, limone di Amalfi, melone, mandorla, pistacchio, fragola.

Le tante specialità marinare saranno esaltate dai drink di Latta – fermenti e miscele. In carta il soft drink ZTL realizzato con zenzero e tanto limone, lo Xananax con kombucha di ananas e l’hard seltzer La Magia del Pompelmo. Vivace l’offerta dei cocktail che comprenderà il Funk Aldo con rum, mezcal, cachaca, zucchero candito, lime, habanero bitters, xananax; lo Spritz con aperitivo del Professore, prosecco e soda e il Varco Attivo con Pimm’s No.1 Cup e ZTL.

Presente alla Sagra del pesce fritto e baccalà anche il food truck che porta in giro per l’Italia e l‘Europa la birra artigianale italiana di Birra di Classe e il Bar di Eataly Roma, un chiosco dove sorseggiare bibite analcoliche, bollicine, vini bianchi, rossi e rosati, caffè e amari.

Faranno da colonna sonora all’apertura dell’evento Walter Dandy fino alle 22.00 e a seguire Ansonica. Si proseguirà venerdì con Alessandro Sciarra alle 19.30 e Dizzy Tarantino (Soulfood) alle 22.00, mentre sabato sarà la volta di Bred Fongusto e di La Reina del Fomento. Chiuderanno la Sagra i Disco Donna alle 19.30 e i Beat Soup alle 22.00.

Corsi e laboratori
Per scoprire le differenze e le curiosità che ruotano introno al “gadus morhua”, venerdì 9 settembre dalle ore 19.00 alle 22.00, presso l’Aula Artusi, la cuoca formatrice di Slow Food Rossella Nalin terrà la lezione Gemelli diversi: il baccalà e lo stoccafisso. Durante la quattro giorni della Sagra del pesce fritto e baccalà, dalle ore 18.30 alle 22.00, in uno spazio dedicato, i più piccoli potranno partecipare ai laboratori organizzati da Le Ali dei Pesci, un’associazione, nata in collaborazione con l’Università di Roma – La Sapienza, che si occupa di disturbi neuropsichiatrici infantili.

Ulteriori dettagli sulla manifestazione sono disponibili al seguente link: https://www.eataly.net/it_it/negozi/roma/news/programma-sagra-roma

Orario
Sagra del pesce fritto e baccalà – ingresso parcheggio Eataly
Da giovedì 8 a domenica 11 settembre 2022 dalle 18.00 alle 01.00
Ingresso gratuito.
Per mangiare e bere è necessario acquistare i gettoni alle casse dedicate.

FONTE: Passion Fruit Hub Press Office.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...