Atelier Musicale 2022

“Crossing”, intrecci tra jazz, danza e improvvisazione sabato 12 novembre alla Camera del Lavoro di Milano

Contemporaneità occidentale e tradizione indiana si intrecciano nella performance che vede protagonisti la trombonista Francesca Petrolo, il contrabbassista Paolino Dalla Porta, il percussionista Federico Sanesi e la danzatrice Nuria Sala.

foto-Crossing-inMILANO – Un altro importante incrocio tra culture presente nel cartellone della XXVIII edizione dell’Atelier Musicale, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Secondo Maggio, è rappresentato dal progetto “Crossing”, in scena sabato 12 novembre alla Camera del Lavoro di Milano (ore 17.30; ingresso 10 euro con tessera associativa a 5/10 euro).

“Crossing” unisce l’improvvisazione di impronta jazzistica a quella legata alla danza intesa sotto molteplici aspetti, in particolare quelli della contemporaneità occidentale e della tradizione dell’India. Incontri di questo genere sono sempre stati presenti nel mondo jazzistico, ma oggi il campo di riferimento culturale è più ampio rispetto al passato e molteplici sono le suggestioni sonore e visive che lo contraddistinguono. Protagonisti della performance saranno, in primo luogo, la trombonista Francesca Petrolo, curiosa indagatrice di uno sfaccettato mondo sonoro e linguistico, oltre che artista sempre pronta a incontrare le altre arti, soprattutto quelle visive; Paolino Dalla Porta, uno dei più importanti esponenti europei del contrabbasso jazz, autore di progetti originali e membro del gruppo Oregon e del Devil Quartet di Paolo Fresu; Federico Sanesi, percussionista aperto alle più svariate esperienze musicali legate all’improvvisazione; infine, la danzatrice Nuria Sala, che vanta una lunga carriera internazionale e approfonditi studi in Asia, che l’hanno portata a diventare una specialista di danza indiana.

L’intreccio tra musica e danza si svilupperà in una sorta di incrocio tra mondi sonori diversi, reali o immaginari, in cui i tre musicisti e la danzatrice compiono un viaggio interculturale nel quale Est e Ovest si incrociano. Danza e musica classica indiana, jazz e musica contemporanea, strutture e improvvisazione portano i diversi linguaggi a sovrapporsi in intrecci imprevedibili attraverso il dialogo che nasce nel corso di una performance in cui l’ascolto e la visione reciproci sono assolutamente fondamentali. Una concezione trasversale della cultura e dell’arte che troverà all’Atelier il palcoscenico ideale per potersi esprimere al più alto livello.

Atelier Musicale – XXVIII stagione.
Sabato 12 novembre 2022, ore 17.30
Petrolo-Dalla Porta- Sanesi-Sala
Crossing
Francesca Petrolo (trombone), Paolino Dalla Porta (contrabbasso), Federico Sanesi (tabla, batteria, voce), Nuria Sala (danzatrice).
Programma: composizioni originali e libere improvvisazioni.
Introduce Francesca Petrolo.

Dove: Camera del Lavoro, auditorium G. Di Vittorio, corso di Porta Vittoria 43, 20122 Milano.
Ingresso: biglietto (10 euro) con tessera ordinaria (5 euro) o di sostegno (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215; 02-5455428.
Email: secondomaggio@alice.it; eury@iol.it
On line: www.secondomaggio.org
Direzione e coordinamento artistico: Giuseppe Garbarino e Maurizio Franco.
Organizzazione: associazione culturale Secondo Maggio.
Presidente: Gianni Bombaci; vicepresidente: Enrico Intra.

FONTE: Ufficio Stampa Atelier Musicale.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...