Versione restaurata de ‘I Basilischi’

Al via il crowdfunding per l'esordio di Lina Wertmüller in blu ray

I-basilischi_start-up-inCG Entertainment è orgogliosa di annunciare che grazie alla collaborazione con IntraMovies è ora attiva la campagna di crowdfunding Start UP per pubblicare per la prima volta in alta definizione Blu Ray la versione restaurata de ‘I Basilischi, il folgorante esordio cinematografico del premio Oscar® Lina Wertmüller. La Limited Edtion Numerata da collezione sarà accompagnata da un esclusivo Booklet curato dallo storico e studioso di cinema Paolo Speranza, direttore di “Cinemasud” e della collana editoriale “Quaderni di Cinemasud”.

Come partecipare al crowdfunding
L’edizione sarà realizzata solo al raggiungimento di 300 copie pre-acquistate entro il 7 dicembre 2022 da questo link: https://www.cgtv.it/film-dvd/i-basilischi/ Chi parteciperà al crowdfunding avrà il proprio nome stampato all’interno della confezione.

Il restauro
Il restauro de I Basilischi è stato effettuato partendo dalla scansione 4K del negativo originale 35mm e dal negativo colonne ottiche mono. Le lavorazioni del restauro sono state eseguite nel 2020 presso il laboratorio digitale dell’Istituto Luce Cinecittà.

L’edizione conterrà
La Limited Edtion Numerata de I Basilischi sarà così composta: Blu-ray del film nella nuova versione restaurata, da nuovo Master HD; Slipcase di cartone con nuovo artwork e artwork d’epoca per la cover dell’amaray interno; Numerazione della copia limitata ai primi 500 PZ; il nome di tutti i partecipanti all’operazione all’interno della confezione; un BOOKLET testuale e fotografico a cura di Paolo Speranza.

Questa edizione non sarà disponibile altrove.

Il film
Autrice anche del soggetto e della sceneggiatura Lina Wertmüller con I Basilischi debuttò alla regia; il film le valse il premio Vela d’Argento al Festival di Locarno e segnò l’inizio di una carriera consacrata con il premio Oscar® nel 2020.

In un piccolo paese del Sud, un giovane studente in legge trascorre insieme ai suoi due amici lunghe giornate oziose. I tre sono insofferenti e nello stesso tempo partecipi della mentalità locale. Bighellonano, tentano qualche approccio amoroso, litigano con i genitori, sognano fantasiose avventure che non faranno mai.

Italia 1963 – Con Antonio Petruzzi, Stefano Satta Flores, Sergio Ferranino, Luigi Barbieri, Flora Carabella, Mimma Quirico, Enzo Di Vecchia, Marisa Omodei, Manlio Blois, Rosanna Santoro.

Musiche di Ennnio Morricone. Scritto e diretto da Lina Wertmüller.

FONTE: Jacopo Sgroi.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...