Skip to content

Il CAEM/Scarfiotti verso l’assemblea dei soci

Chiuso un 2022 ricco di soddisfazioni e riconoscimenti.

Il presidente Roberto Carlorosi, in carica dal 2017, ha concluso come da Statuto i suoi due mandati e passa la mano ad una Squadra che ha viaggiato con lui in questi sei anni. Una chiusura risultata positiva negli anni e in questo 2022, con onorificenze da parte dell’ASI al Club e ai soci regolaristi e non.

240minuti-in
La partenza al tramonto del raduno “240 minuti sotto le stelle” per auto d’epoca

MONTECASSIANO (MC) – Il prossimo 4 marzo si terrà l’Assemblea dei Soci del CAEM/Scarfiotti, presso la sede sociale del Club, in Località Valle Cascia 32/F, Zona Commerciale Piane di Potenza a Montecassiano. L’appuntamento è per le ore 15:30 in prima convocazione ed alle ore 16:00 in seconda convocazione.

Lo Statuto Sociale del CAEM/Scarfiotti prevede che i presidenti rimangano in carica per un triennio e sono immediatamente rieleggibili una seconda volta. Il Presidente Roberto Carlorosi, appassionato recanatese e socio/collezionista da sempre del CAEM/Scarfiotti, eletto nel 2017 ha quindi portato a termine i suoi due mandati. Nei sei anni della sua presidenza, in piena convergenza con la squadra dei Consiglieri, il club ha effettuato un ulteriore salto di qualità puntando con forza sulla cultura del motorismo storico e sulla valorizzazione del territorio marchigiano, palcoscenico naturale con le sue bellezze, per le sue tipicità, chiave di lettura degli eventi motoristici del CAEM/Scarfiotti.

Particolare evidenza va data agli eventi organizzati in queste ultime stagioni con la grande manifestazione presso la sede dell’Aeronautica Militare di Loreto, l’inserimento della Rievocazione del Circuito del Chienti e Potenza motociclistico nel prestigioso “Circuito Tricolore ASI” e i diversi appuntamenti con la cultura storica in varie manifestazioni.

Gli eventi più importanti del club hanno ricevuto crescente apprezzamento dai vertici dell’ASI, prova ne è l’assegnazione dei riconoscimenti per l’attività 2022: il “Premio ASI Circuito Tricolore” alla Rievocazione del Chienti e Potenza e la “Targa Cultura” per l’evento teatrale “1924: 1° Circuito del Chienti e Potenza” presentato durante la stessa 26^ edizione della Rievocazione del circuito motociclistico, il “Premio Giovani” per la 1^ edizione de “I Giovani di Lodovico” e un “Encomio” per la 15^ edizione della “240 minuti sotto le stelle”, la prima notturna invernale turistico-sportiva delle Marche.

La Cerimonia di Premiazione ASI si svolgerà sabato prossimo 11 febbraio presso Le Officine Grandi Riparazioni in Corso Castelfidardo a Torino, dove insieme ai riconoscimenti acquisiti dal club, saranno premiati anche i Soci che hanno rappresentato il CAEM/Scarfiotti nella regolarità.

I fratelli Nicola e Martina Alessandrelli hanno chiuso al terzo posto la classifica delle “Manifestazioni di Abilità a Strumentazione Libera”, Nicolò Guzzini terzo e Martina Alessandrelli quinta nel “Trofeo ASI Giovani”, mentre Rita Magnanini ed Enrico Valentini si sono classificati secondi nel “Trofeo delle Dame” e quinti nelle “Manifestazioni turistiche con prove”.

Il CAEM/Scarfiotti ha iniziato alla grande anche il 2023 grazie al successo assoluto il 14 gennaio nella 16^ edizione della “240 minuti sotto le stelle” di Andrea Carnevali che si è poi ripetuto nella seconda prova del campionato Formula Crono ASI, la “12 ore Winter Trophy” di Frosinone, dove si è piazzato al 5° posto Nicola Alessandrelli con la sorella Martina.

Il CAEM Lodovico Scarfiotti, federato ASI dal 1976 percorre le Marche da oltre 46 anni, esportando passione e cultura del motorismo storico e le bellezze dei nostri territori, tra quei percorsi dove turismo e enogastronomia sono le eccellenze del Made in Italy.

FONTE: Ufficio Stampa CAEM/Scarfiotti (Giuseppe Saluzzi).

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMME