Skip to content

Maurizio Panici all’Argot Studio

L'artista presenta Leopold per il progetto dedicato all’Ulysses di James Joyce.

Maurizio-Panici-inROMA – Continua ad Argot Studio il progetto speciale Ulysses 100, a cento anni dalla pubblicazione del capolavoro narrativo di J. Joyce, per omaggiare una delle più imponenti opere letterarie del ‘900: dal 23 al 26 marzo un importante ritorno all’Argot Studio. Maurizio Panici presenta Leopold, lavoro dedicato al protagonista dell’Ulysses di James Joyce: espressione di una fragilità che non ha più punti di riferimento né maestri e si trova come un guscio di noce a galleggiare nella tempesta.

L’allestimento colloca il protagonista in uno spazio mentale e metafisico costruito con l’aiuto di una Realtà Virtuale, che rende spiazzante e onirico il mondo che lo circonda. Il testo è corroborato da alcune riflessioni di F. Pessoa, tratte da Il libro dell’inquietudine, e racconta la semplice giornata di Leopold Bloom che, come un novello eroe novecentesco, affronta la sua giornata e se stesso in un libero flusso di pensieri.  Una amara e ironica rappresentazione, non priva di comicità, di quello che siamo diventati in questo tempo liquido e sfuggente.

Per partecipare alle attività culturali di Argot Studio è necessario effettuare il tesseramento su www.teatroargotstudio.com/tesseramento o presso il botteghino prima dello spettacolo.

Per info e prenotazioni chiamare 06 5898111 o scrivere a info@teatroargotstudio.com. Maggiori informazioni su: www.teatroargotstudio.com

FONTE: Ufficio Stampa Theatron 2.0

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI