Skip to content

Il Set è servito: il cinema italiano racconta Torino e le Nitto ATP Finals

Una webserie in 8 episodi con grandi nomi del cinema italiano che testimoniano le bellezze e le peculiarità della città sede delle Finals.

Nitto_ATP_Finals_logo-copTORINO – Per il terzo anno consecutivo, Torino si conferma la capitale internazionale del tennis con l’appuntamento delle Nitto ATP Finals, l’ultimo torneo stagionale per i campioni della racchetta, che si sfideranno al Pala Alpitour dal 12 al 19 novembre.

Come già sperimentato nelle precedenti edizioni, anche quest’anno la kermesse sportiva diventa occasione perfetta per promuovere e far conoscere l’immagine della città a pubblici diversi, anche al di fuori dei confini nazionali. Una vera e propria operazione di branding cittadino che – tra le varie iniziative messe in campo – quest’anno ha riservato un posto d’onore al mondo del cinema, chiamato a narrare e testimoniare bellezze e particolarità della città sede delle Finals.

Tutto ciò attraverso una webserie in 8 episodi che rappresenta una contaminazione virtuosa tra il mondo dello sport, la città e la “macchina da presa”.  Il progetto di video storytelling “Il Set è servito” è firmato dall’agenzia di comunicazione Mate ed è stato realizzato in collaborazione con Film Commission Torino e Piemonte, Turismo Torino e Provincia e Città di Torino.

L’iniziativa si sviluppa attraverso otto contributi, offerti da altrettante stelle del cinema italiano: Dario Argento, Violante Placido, Luca Zingaretti, Pilar Fogliati, Marco Ponti, Valeria Solarino e Cristiana Capotondi e con la partecipazione di Neri Marcorè che si è reso protagonista anche del video teaser.

Tutte le clip sono disponibili integralmente a partire da oggi, mercoledì 8 novembre, sul canale Youtube ufficiale di Turismo Torino e Provincia e sul sito all’indirizzo https://www.turismotorino.org/it/esperienze/nitto-atp-finals-20212025/il-set-e-servito

“Torino è pronta ad ospitare al meglio, per il terzo anno consecutivo, le Nitto ATP Finals – ha commentato Mimmo Carretta, assessore allo Sport e ai Grandi eventi della Città di Torino -, con una ricca programmazione di eventi e iniziative che saranno le portate di un menù davvero gustoso. Si spazia dagli oltre 50 talk di Casa Tennis, alle degustazioni delle eccellenze del territorio di Casa Gusto, fino agli eventi diffusi che animeranno le vie e le piazze del centro culminando nella notte bianca del Tennis del 18 novembre. Torino si è preparata per accogliere al meglio il pubblico e i turisti che accorreranno numerosi in città per le Finals e, come ciliegina sulla torta, questo fantastico cast di attori e di registi del cinema italiano, che hanno un legame profondo con la nostra città, saranno i testimonial perfetti delle bellezze e delle caratteristiche che rendono Torino così speciale agli occhi del mondo”.

Il legame con Torino

All’interno di ogni episodio, tutti i personaggi hanno raccontato il legame con Torino, viatico importante per la carriera di ciascuno di loro.

Dal rapporto speciale – nato in gita ai tempi del liceo – di Luca Zingaretti con la Città, agli esordi nel mondo del cinema di Valeria Solarino, allieva presso la scuola del “Teatro Stabile”, passando per i primi passi di Cristiana Capotondi nel 1994.

Sono diversi i luoghi iconici che hanno rubato il cuore ad alcuni degli esponenti più importanti del panorama cinematografico italiano: il lungo Po, uno dei posti preferiti di Pilar Fogliati, il Museo Egizio, location che ha segnato la carriera di Marco Ponti, e “l’architettura elegante e maestosa” del Quadrilatero romano vista con gli occhi di Neri Marcorè. Non poteva mancare il riferimento a “Villa Scott”, resa immortale da Dario Argento e dal suo capolavoro “Profondo Rosso”.

Cinema e tennis insieme – Il concept dell’operazione “Il Set è servito” è una sintesi creativa tra il mondo del tennis – in particolare l’appuntamento delle Nitto ATP Finals – e quello del cinema, attraverso l’utilizzo di termini dal doppio livello di lettura che contribuiscono a creare un contesto e uno sfondo narrativo per le riflessioni e le emozioni degli attori e registi coinvolti, tutti accomunati da uno speciale legame personale o professionale con la Città di Torino. Ad accompagnare le parole dei protagonisti, sequenze visive composte da dettagli, scene urbane, passaggi evocativi studiati per restituire l’anima e le peculiarità del capoluogo piemontese.

A partire dal 9 novembre, e fino al 19, Città di Torino, Regione Piemonte, Camera di commercio di Torino, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e Visit Piemonte, offrono a tutti i visitatori anche un ricco programma di appuntamenti quali talk, degustazioni, mostre, visite guidate e molto altro ancora, in un’ottica di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche e storico-culturali del territorio torinese e piemontese.

 FONTE: PUNTOeVIRGOLA.

© 2006 - 2023 Pressitalia.net by StudioEMME