Skip to content

“Inside Me”: il fusion di Marcello Balena con ospiti da sogno

Il sassofonista e compositore italiano presenta il suo nuovo progetto discografico, un omaggio alla musica che ama e ai musicisti che lo hanno ispirato.

Copertina-Inside-me-inDisponibile dal 10 Novembre l’album “Inside me”, nuovo progetto discografico del musicista Marcello Balena, sassofonista, compositore e docente di musica.
Il lavoro, è un omaggio che si è voluto regalare per i suoi 50 anni, prodotto insieme ad Aida Adami, la quale dopo l’ascolto dei brani, disse di pensare ad una cosa in grande stile, una grande festa proprio per omaggiare il compleanno di Marcello. Ed è così che prende vita il progetto, dove vengono chiamati a raccolta alcuni musicisti italiani di cui Balena nutre una grande stima sia a livello professionale che umano: Phil Mer, Federico Malaman, Paolo Di Sabatino e Valter Vincenti che, con la loro grande classe e sensibilità, hanno dato lustro alla sua musica. La grande passione per la musica “fusion” spinge Balena a scegliere di inserire altri musicisti, sulla base dei gruppi che negli anni ‘70/’80 in America hanno percorso questo genere, tra i quali due band da lui preferite: “Brecker Brothers” e “Chick Corea Elektric Band”. E dunque nell’album troviamo magicamente anche Randy Brecker e John Patitucci, insieme alla fantastica Ada Rovatti, che nel progetto “Brecker Brothers Reunion” omaggia il compianto Michael.
Un altro desiderio, sempre legato al suo compleanno, era quello di poter inserire   all’interno del progetto la partecipazione di musicisti con i quali era cresciuto ed aveva preso ispirazione, come i Pooh. Il musicista, ancora adolescente, vide un loro concerto nel 1986 e rimase folgorato dalla tecnica chitarristica di Dodi Battaglia, un connubio di tecnica e cuore, un suono dal tratto sopraffino. Ed è proprio pensando a lui, che Balena ha buttato giù la bozza di “Sincerity”, avendo poi finalmente il piacere di conoscerlo di persona. I due musicisti si sono confrontati, ed il brano è piaciuto molto a Battaglia, che ha contribuito a rendere questa bozza un vero gioiello di musicalità, grazie ad un assolo di gran classe e talento. Diventando non solo colleghi ma amici, Marcello gli sottopone l’arrangiamento di un suo brano strumentale dal titolo “Primavera a New York”; Dodi approva la nuova versione, che verrà inserita nel disco.
Le tracce, grazie alla tecnologia, da Orte dove il musicista vive, passano per Bologna e New York, ed approdano ad Udine, tra le sapienti mani di Stefano Amerio che ha mixato e masterizzato l’intero album.
“Inside Me” è dunque realizzato con un cast stellare, composto da talentuosi musicisti ed icone della musica a livello mondiale, che sono anche persone di grande umiltà, disponibilità e gentilezza veramente rara, afferma Marcello Balena. Ed è un grande viaggio musicale, un lavoro che ha generato in tutti i partecipanti grandi emozioni.

FONTE: Isabel Zolli Promotion Agency.

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMME