Skip to content

Rendez-vous, il festival del cinema francese, torna in Italia con Catherine Deneuve

Dal 3 al 7 aprile 2024, scopri i film e gli ospiti della XIV edizione del più prestigioso evento cinematografico italiano dedicato al cinema francese.

IMG_5483-inDal 3 al 7 aprile 2024 torna in Italia RENDEZ-VOUS, il festival dedicato al CINEMA FRANCESE.

La manifestazione, alla sua XIV edizione, apre i battenti, come ogni anno, a Roma, al Cinema Nuovo Sacher, dove sono accolti film e ospiti della rassegna. Il viaggio, partito dalla Capitale, fa poi tappa, con sezioni speciali e ospiti, a: Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Torino.

Il più prestigioso evento cinematografico italiano dedicato al cinema francese, nasce da un’iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, è realizzato dall’Institut français Italia, co-organizzato con Unifrance, l’organo di promozione del cinema e dell’audiovisivo francese nel mondo. Il responsabile del progetto è Rémi Guittet, la direzione artistica è affidata a Vanessa Tonnini.

Il festival beneficia del sostegno di BNL BNP Paribas, di Borsalino, di Château Livran, dell’Hotel Sofitel Rome Villa Borghese e della Fondazione Nuovi Mecenati – fondazione franco-italiana per la creazione contemporanea.

Ospite d’onore della XIV edizione di Rendez-vous è CATHERINE DENEUVE.

Riconosciuta nel mondo intero per il suo talento di attrice, camaleontica e ribelle, insofferente agli schemi, oltre sessantanni di carriera, più di 120 film, una carriera in divenire, Catherine Deneuve è una icona ultramoderna che sfugge alle definizioni. Stella assoluta del cinema francese, riesce a donare a ogni ruolo una piccola verità di sé, pur mantenendo una distanza di sicurezza che le permette di coltivare un’eterna aura di mistero. Ci sorprende ancora con il ruolo brillante e irresistibile di Bernadette, ovvero Madame Chirac, nella commedia incentrata sulla figura della moglie del due volte Presidente francese.

L’attrice presenterà – il 7 aprile a Roma, al Cinema Nuovo Sacher, in anteprima italiana – al fianco della regista LÉA DOMENACH:

Bernadette Chodron de Courcel (Catherine Deneuve) è la première dame di Francia, moglie del presidente Jacques Chirac (Michel Vuillermoz). Quando entra finalmente all’Eliseo, dopo aver lavorato una vita intera all’ombra del marito, spera di ottenere il posto che le spetta. Messa da parte perché giudicata troppo antiquata, fredda e austera, Madame Chirac decide di prendersi la sua rivincita diventando la first lady più amata dai francesi.

Al suo esordio, Léa Domenach firma un biopic irriverente e anticonformista: il ritratto di una donna che si libera dal suo stereotipo per trasformarsi in un’icona femminista, incarnata da una Catherine Deneuve pop e regale insieme.

« Il film racconta la rivincita di una donna che, troppo a lungo imprigionata nel suo ruolo di mamma e moglie, prende in mano il suo destino » racconta la regista che sottolinea come il racconto sia costruito in un equilibrio tra realtà e finzione, una sorta di falso biopic in cui « Bernadette è prima di tutto l’eroina di una favola e di una satira bienveillante ».

BERNADETTE con il titolo: LA MOGLIE DEL PRESIDENTE arriverà nelle sale l’11 aprile 2024 distribuito in Italia da EUROPICTURES.

Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

rendezvouscinemafrancese.it
institutfrancais.it
it.ambafrance.org
sacherfilm.eu
www.unifrance.org

FONTE: Ufficio stampa Reggi&Spizzichino Communication.

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMME