Skip to content

Emozioni in Riva al Lago: La 27° Edizione del Lago Montefiascone Scatena Passioni e Motori

Velocità e Storia si Incontrano: Il Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche Torna con la Sua Quarta Tappa.

IMG_7887-X4-copMONTEFIASCONE (VT) – Sarà la 27° Lago Montefiascone, in provincia di Viterbo, il quarto appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Salita Auto storiche.

La competizione organizzata dall’Automobile Club Viterbo si svolgerà dal 21 al 23 giugno nelle incantevoli località laziali sulle rive del Lago di Bolsena e sul sovrastante famoso centro sulla via Francigena, noto anche per l’ottimo vino.

Venerdì 21 giugno il week end si aprirà con le operazioni preliminari e di verifica dalle 9.30 alle 19.00 in piazza del Mercato a Montefiascone. Le ricognizioni saranno su due manche e scatteranno alle 14.30 di sabato 22 giugno, mentre alle 9.30 di domenica 23 giugno, il Direttore di Gara Fabrizio Bernetti, darà il via a gara 1 a cui seguirà gara 2 sulla S.P. Lago di Bolsena. Lo spettacolare tracciato si snoda per 4.150 metri tra le sponde del lago laziale e le porte di Montefiascone, cittadina all’interno della quale è ospitato il Parco Chiuso in Piazzale Roma. Le Premiazioni finali saranno svolte presso il Ristorante isola Blu, sede anche del centro servizi, sul lungolago.

Tra i 128 iscritti alla gara organizzata dall’AC Viterbo presieduto dal Dott. Sandro Zucchi e diretto dal Dott. Lino Rocchi, ci sono tutti i principali protagonisti del Campionato Italiano Velocità Salita Auto storiche. A partire dal 5° raggruppamento comandato dal fiorentino pluri campione Stefano Peroni, che sulla Martini Mk32 BMW ha vinto la scorsa gara alla Bologna Raticosa, dove ha ottenuto il miglior tempo in assoluto. Presente il leader del 4° Raggruppamento Salvatore Totò Riolo, l’alfiere della Squadra Piloti Senesi che sulla PCR A6 BMW ha vinto ad Erice in casa la gara d’apertura, sia di categoria sia in generale e poi si è ripetuto nella prima tappa europea della Trento Bondone di domenica 16 giugno, dove ha dominato, sebbene trasparente ai fini della classifica continentale. Giuliano Peroni senior su Osella PA 8/9 BMW è in testa al 3° raggruppamento, mentre il modenese della Bologna Squadra Corse Idelbrando Motti con la Porsche Carrera comanda il 2° Raggruppamento. Per il 1° raggruppamento sarà sfida in classi diverse tra il nisseno capo classifica Massimo Giuseppe Ferraro, bene in evidenza sin dalla prima gara su Lancia Fulvia Sport Zagato, mentre cerca rimonta dopo il passo falso in partenza il fiorentino del Team Italia Tiberio Nocentini, vincitore a Bologna sulla ammirata Chevron B19 Cosworth.

Con le monoposto di 5° Raggruppamento l’impresa a contrastare Peroni è impegnativa ma il lucano Antonio Lavieri dispone anche lui di una Martini Mk32 con cui sta completando l’apprendistato, su March dopo l’ottima esperienza alla Trento Bondone ci sarà il marchigiano Antonio Angiolani, poi per le cilindrate minori Girolamo Visconti sarà su F. Fiat Abarth e Massimiliano Vitali su Formula Alfa Boxer. In 4° Raggruppamento il pisano Piero Lottini con la Osella PA 9/90m BMW va a caccia di punti, tra le sportscar Sandro Zucchi, Presidente dell’AC organizzatore è tra i protagonisti della Sport Nazionale su Lucchini SN85, tra le biposto con motore di derivazione di serie Alfa Romeo al via anche il piemontese leader di categoria Arnaldo Pinto ed il milanese Alessandro Trentini, anche lui su Lucchini. Per le categorie coperte il trapanese di Bologna Salvatore Asta su BMW M3 pronto per l’allungo in GTP 2500, a caccia della vetta del gruppo A oltre 2000 cc Casimiro Barbieri su BMW M3, Manolo Campetti su Fiat Uno Turbo e Paolo Cappetti su Ford Sierra Cosworth saranno tra i principali candidati. Per il 3° Raggruppamento Gianluca De Camillis conosce bene il tracciato per la sua Lola T590. Tra le vetture coperte spicca la presenza del  siracusano campione in carica Gaetano Palumbo con la generosa Fiat X1/9, ma attenzione al conterraneo trapanese Vito Oddo su auto gemella spinta da motore Dallara ed anche a Daniele Di Fazio e Pierluigi Ruschi, tutti su Fiat X1/9. Giovannino Piccinini su Talbot Sunbeam cerca punti di classe silhouette 2000 dove c’è l’esperto e tenace milanese della Novara Corse Gianluca Giuseppe Grossi, ora su Triumph Dolomite. Fabio Porfiri è in vetta alla classe GTS su Lancia Beta Montecarlo, come il calabrese Francesco Iantorno su Volkswagen Golf alla classe T1600. in 2° Raggruppamento davanti a tutti c’è il modenese Brando Motti su Porsche, con cui ha vinto anche la prova europea a Trento, ma la concorrenza incalza da più parti come con Gianluca Calari su Fiat X1/9 di classe GTS1300, con il bolognese Fosco Zambelli decisamente pungente su Alfa Romeo 1750 GT Am e 2° di categoria. Ci sarà nuovamente il duello per la classe T2000 tra il palermitano della RO Racing Giuseppe La Rocca su Alfa Romeo GT ed il lombardo di Chimera Motorsport Ruggero Riva su Alfa Romeo GTV 2000. In 1° raggruppamento prime due gare convincenti per il lombardo Sergio Davoli su Porsche 911T, mentre torna a Montefiascone il bravo ed appassionato Angelo De Angelis sulla originale Davrian Mk7, auto di classe GTP 2000. Per la classe GT 2000 emerge la bella Alfa Romeo 1900 CSS del bolognese Francesco Amante e ci sarà il rientro in gara del vulcanico pesarese Alessandro Rinolfi nuovamente sulla scattante Morris Mini Cooper S.

Classifiche CIVSA dopo 3 gare: 1° Raggr., 1 Ferraro 15; 2 Mossler e Nocentini 13,5; 4 Rebasti 11. 2° Raggr., Motti 13,5; 2 Zambelli 10,5; 3 Gigliotti e Lo Duca 8,5. 3° Raggr., 1 Peroni G. 16; 2 Oddo 15; 3 Palumbo 14,5. 4° Raggr. 1 Riolo 23; 2 Pinto 11,5; 3 Lottini 10. 5° Raggr. 1 Peroni S. 13; 2 Bertanza 8; 3 Serra 6.

Calendario Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche 2024: 22-24 marzo 58^ Coppa della Consuma (FI); 26-28 aprile 9^ Salita Storica Monte Erice (TP); 24-26 maggio 35^ Bologna Raticosa (BO); 14-16 giugno 73^ Trento – Bondone (TN); 21-23 giugno 27^ Lago Montefiascone (VT); 5-7 luglio 42^ Cesana – Sestriere (TO); 18-20 luglio 16° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 6-8 settembre Guarcino – Campocatino (FR); 13-15 settembre 69^ Coppa Nissena Historic (CL); 20-22 settembre 15^ Scarperia – Giogo (FI); 4-6 ottobre 7^ Coppa Faro (PU).

FONTE: ACI Sport Spa (Rosario Giordano).

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI