Skip to content

AK-Cultura

‘Il cielo oltre le polveri’, Valentina Petrini racconta la storia dell’Ilva

(Adnkronos) – La giornalista Valentina Petrini parla all’Adnkronos del suo “Il cielo oltre le polveri”, il libro inchiesta sulla storia dell’Ilva. “È l’unica prospettiva di lavoro e quindi di vita. È un mostro sorpassato dai tempi. È una grande impresa italiana. È uno scandalo nazionale. È l’Ilva: fin dalla fondazione un’azienda considerata strategica per il nostro Paese, un’industria siderurgica con alle spalle quasi settant’anni di storia”, spiega. Con il volume, la giornalista -che ha lavorato per molte trasmissioni televisive, tra cui Piazzapulita e Cartabianca- è candidata al Premio Letterario Caccuri 2022.

LEGGI

Grande successo a Gubbio per mostra su Federico da Montefeltro

(Adnkronos) – Oltre 2.500 visitatori in tre settimane per l’esposizione che celebra i 600 anni dalla nascita del duca, avvenuta proprio nella cittadina umbra, con oltre 260 opere concesse in prestito da prestigiose istituzioni italiane e straniere e da privati

LEGGI

Diana Bracco, ‘imprese devono sostenere cultura, è investimento valoriale’

(Adnkronos) – “La cultura è un asset di crescita straordinario per l’Italia, un driver fondamentale per lo sviluppo economico sostenibile e diffuso sui territori. L’intreccio tra bellezza, arte, paesaggio, creatività e innovazione è il tratto essenziale della nostra identità nazionale, oltre che un punto di forza a livello globale. L’investimento in cultura è un investimento valoriale, che arricchisce sul piano personale e che ha un impatto positivo sia all’interno dell’azienda sia all’esterno, nel rapporto con le comunità e i territori. Ed è per questo che le aziende devono sostenere la cultura”. Così Diana Bracco, presidente della Fondazione Bracco, intervenendo a Spoleto all’incontro ‘Per una cultura della parità’, promosso da Rai per la Sostenibilità Esg e Rai Umbria in collaborazione con il Festival dei Due Mondi e il Comune di Spoleto, in sintonia con “No Women No Panel” la campagna Rai per l’equilibrio di genere nel dibattito pubblico.

LEGGI

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI