Skip to content

AK-Politica

D’Agostino: ”Calenda? E’ bullo da solo, Letta ci ha provato ma vincerà la destra”

(Adnkronos) – Carlo Calenda? “E’ bullo da solo” Enrico Letta? “Il SottiLetta? Poverino, ci ha provato. Ha tanti difetti, il primo dei quali è che non ha capito che in tivù o sullo schermo di un telefonino bisogna parlare per slogan”. Renzi? “Mi ricorda uno che vince alla lotteria e perde il biglietto. Ma come? Porta il Pd al 40 per cento e poi lo distrugge? Ha talento, dicono. Vero: Ma in politica più del talento conta il carattere”. Il fondatore di Dagospia Roberto D’Agostino, intervistato da La Stampa, dice la sua sulle elezioni politiche esprimendo giudizi lapidari sugli attori in gioco. E senza troppi giri di parole pronostica la vittoria della destra. “Vincerà la destra con tutto l’aiuto che le dà la sinistra”, sostiene infatti aggiungendo però che “a Bruxelles e a Washington non piace tanto, siamo un Paese a sovranità limitata”.

LEGGI

Elezioni, Pasquino: “Eleggeremo un Parlamento pessimo, colpa di questa legge elettorale”

(Adnkronos) – “Quello che conta in una democrazia parlamentare è la legge elettorale: se c’è una buona legge elettorale si eleggerà un buon Parlamento, se invece è pessima, come è la legge Rosato, i cittadini italiani eleggeranno un Parlamento pessimo. E’ avvenuto nel 2018 e adesso accadrà nel 2022”. Così l’accademico dei Lincei Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienze politiche all’Università di Bologna, che ha recentemente pubblicato ‘Tra scienza e politica. Una autobiografia’. Pasquino, commentando i recenti sviluppi nello scenario delle alleanze elettorali, aggiunge all’Adnkronos: “Sono sicuro che eleggeremo un Parlamento pessimo da molti punti di vista”.

LEGGI

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545