Skip to content

AK-Sostenibilità

Roma, una petizione per salvare i pini di via Prenestina

(Adnkronos) – Da aprile 2022 abbattuti 40 alberi. La richiesta: inserire la via nell’elenco delle alberature monumentali protette per legge. “Nessuno si sognerebbe mai di tagliare i pini del Circo Massimo, le periferie meritano lo stesso rispetto”

LEGGI

Disastro Bp, 10 anni dopo ancora tracce del petrolio disperso

(Adnkronos) – Dieci anni dopo il disastro della Deepwater Horizon tracce di residui petroliferi erano ancora presenti nei dintorni. E’ quanto dimostra un nuovo rapporto condotto su dati relativi al 2020. Il petrolio greggio è infatti una miscela complessa, con molti componenti che subiscono reazioni chimiche nell’ambiente. Queste sostanze chimiche trasformate, così come i prodotti petroliferi che persistono più a lungo, possono avere un impatto sugli ecosistemi locali anche a anni di distanza e una migliore comprensione del destino di queste molecole può aiutare i futuri sforzi di bonifica. Quello della piattaforma petrolifera della BP, esplosa e poi affondata nel Golfo del Messico nel 2010, è considerato il peggiore sversamento di petrolio della storia.

LEGGI

A Bari e Taranto torna il vuoto a rendere della birra

(Adnkronos) – Birra Peroni riscopre il vuoto a rendere e lo rilancia con la bottiglia in vetro “Uni” multiuso prodotta nello stabilimento di Bari. I consumatori, una volta finita la birra, potranno riportarla al punto vendita in modo che, dopo essere stata trattata e sanificata, potrà essere riutilizzata fino a 18 volte. Per l’azienda la politica del vuoto a rendere rappresenta una pratica consolidata avviata sin dalla sua nascita, nel 1846, con i fusti in cauzione. Le bottiglie “Uni” sono contrassegnate dal formato standard, dall’icona del riciclo e dall’indicazione “vuoto a rendere”. Si tratta però di un’iniziativa solamente a carattere locale, cioè limitata principalmente al territorio di Bari e Taranto, almeno per il momento.

LEGGI

A Firenze si scontano i bus per meno emissioni di CO2

(Adnkronos) – Sono sempre di più le città europee che rispondono ad inquinamento e cambiamenti climatici con nuove politiche ed agevolazioni sulla mobilità ed il trasporto pubblico. Dopo Germania e Spagna tocca all’Italia. Ed è da Firenze che arriva il primo provvedimento: un abbonamento annuale del trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano a soli 20 euro, riservato ai 40 mila studenti delle superiori che risultano residenti nell’area metropolitana di Firenze, ed inoltre una agevolazione è prevista anche per tutti gli universitari, grazie ad un accordo con l’Ateneo fiorentino e la Regione Toscana. Ad annunciare la misura, che dovrebbe partire dal 2023, è stato il sindaco del capoluogo toscano, Dario Nardella.

LEGGI

Siccità, altri resti umani emergono dal Lago Mead

(Adnkronos) – Il Lago Mead, un bacino artificiale del Nevada che a causa della siccità e dell’ondata di caldo si sta prosciugando da settimane, ha svelato i resti di una quarta persona. La scoperta è avvenuta sabato, nella località di Swim Beach. L’identità del corpo è sconosciuta, così come le circostanze della morte. Il lago è al suo livello più basso da oltre 80 anni, e il suo probabile esaurimento mette a rischio una fonte d’acqua cruciale per 25 milioni di persone. La siccità ha prosciugato i suoi affluenti, minacciato la produzione di energia idroelettrica e danneggiato il turismo. Anche la scoperta di quattro corpi – uno dei quali sicuramente ucciso con modalità mafiose tra gli anni 70 e 80 – gli ha guadagnato l’interesse della stampa popolare.

LEGGI

Basta voli di palloncini, inquinano l’ambiente

(Adnkronos) – Stop al lancio dei palloncini in cielo sull’intero territorio comunale con multe per i trasgressori da 25 a 500 euro. È quanto prevede l’ordinanza a tutela dell’ambiente emanata dal sindaco di Falciano dal Massico, comune in provincia di Caserta. Esulta l’associazione Plastic Free che elogia il paese che a dispetto delle dimensioni – conta poco più di tremila abitanti – punta a fare la differenza: non solo grazie a questo nuovo provvedimento, il centro casertano si è appena candidato per entrare nella rosa dei comuni Plastic Free 2023.

LEGGI

La Guardia di Finanza è attenta all’ambiente

(Adnkronos) – La Guardia di Finanza ha sposato, da tempo, la green economy. Una delle soluzioni di maggiore risalto è la recente acquisizione del Pattugliatore P.04 “Osum” caratterizzato dalla propulsione “green” Diesel-Elettrico per un maggiore rispetto dell’ambiente. La nave ha lasciato il cantiere navale il 4 agosto scorso, per intraprendere una lunga missione addestrativa e operativa lungo l’intera fascia costiera del Paese. Dal motore ibrido l’imbarcazione assicura una notevole autonomia operativa di circa 15 giorni di navigazione continuativa, ed è dotata dei più moderni sistemi di comunicazione e di scoperta radar oltre che si un’innovativa “prua ad ascia”, che consente la navigazione anche in condizioni meteo marine proibitive.

LEGGI

Rifiuti tessili, un progetto pilota di raccolta

(Adnkronos) – Il consorzio Ecotessili punta a mettere in campo modalità di raccolta di questi prodotti che garantiscano la tracciabilità e la circolarità ambientale, con la massima efficienza possibile

LEGGI

Luglio 2022, tra i 3 più caldi mai registrati

(Adnkronos) – Quasi 0,4 °C al di sopra della media per il periodo di riferimento tra il 1991 e il 2020, leggermente più fresco di luglio 2019 e leggermente più caldo di luglio 2016. Lo rileva Copernicus Climate Change Service.

LEGGI

© 2006 - 2023 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545