“Io sono l’altro”