Al via la quinta edizione di Meet the Docs! Film Fest

Domani 13 ottobre a Forlì un focus dedicato al teatro contemporaneo

Meet-the-Docs-inFORLI’ – Parte domani con un’anteprima la quinta edizione di Meet The Docs! Film Fest, il festival dedicato al cinema documentario che si svolgerà a Forlì presso EXATR a ingresso gratuito, dal 14 al 17 ottobre 2021.

Tale anteprima sarà dedicata all’arte e alle contaminazioni culturali, con la presentazione alle ore 21.00 del ciclo di documentari intitolato La parte maledetta. Viaggio ai confini del teatro. Realizzato da Teatro Akropolis e AkropolisLibri, diretti da Clemente Tafuri e David Beronio, il ciclo è incentrato su ritratti d’autore e racconti dedicati ad artisti, filosofi, curatori, uomini e donne di teatro che hanno condiviso con Teatro Akropolis le loro poetiche, le loro estetiche, le loro ossessioni. Tafuri e Beronio, dopo la proiezione, dialogheranno con Claudio Angelini, il direttore artistico di Città di Ebla.

A partire dal giorno dopo, giovedì 14 ottobre, e per tutta la durata del festival, dalle ore 17.00 sarà possibile gustare i vini speciali del FurgonVino – l’enoteca a quattro ruote, selezionati dal gastronomo e docente universitario Paolo Tegoni. Inoltre, dal venerdì alla domenica alle ore 19.00, sono previste degustazioni di vini provenienti da territori europei esclusivi e inusuali: Repubblica Ceca, Ungheria, Grecia. Ogni incontro prevede l’approfondimento e la degustazione di tre etichette abbinate ad un assaggio gastronomico. Il costo per partecipare alle degustazioni è di 15 euro.

Inoltre, sempre a partire da giovedì 14 ottobre e per tutta la durata del festival, sarà possibile visitare, dalle 17.30 alle 23, il centro visite di IN LOCO, museo diffuso che racconta il territorio romagnolo rendendo visibili quei luoghi privati e pubblici accomunati da uni stato di abbandono, valorizzando un patrimonio ai margini e che rischia di essere dimenticato. A cura di Spazi Indecisi.

Il Festival si svolgerà in uno dei luoghi culturalmente più significativi di Forlì, un vecchio deposito delle corriere, l’Ex-Atr, che in questi anni si è qualificato come un riuscito esempio di rigenerazione urbana operata in una zona complessa della città, arrivando a dialogare direttamente con Forlì e i suoi abitanti attraverso le tante azioni culturali che lo attraversano.

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito https://meetthedocs.it/

FONTE: CULTURALIA di Norma Waltmann.