Skip to content

Guerra Ucraina, Russia nazionalizzerà proprietà ucraine in Crimea

(Adnkronos) - Anche quella del presidente Zelensky

Guerra Ucraina-Russia, le autorità russe della Crimea occupata hanno dichiarato la loro intenzione di “nazionalizzare” nella penisola le proprietà dei cittadini ucraini che sostengono il loro paese durante l’invasione militare. Fra questi l’appartamento della famiglia del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy a Livadia. Lo scrive Radio Svoboda, citando le autorità locali, che considerano i cittadini ucraini che sostengono Kiev come “traditori” e intendono coinvolgere i servizi speciali russi nel determinare l’elenco delle persone le cui proprietà devono essere “nazionalizzate”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545