Skip to content

Petrolio Russia, Greenpeace: Gb ha importato 2 milioni di barili da inizio guerra

(Adnkronos) - Carico di 8 petroliere per un valore stimato di 276 milioni di dollari. Whitaker: "Governo britannico non è estraneo a ipocrisia"

La Gran Bretagna ha importato quasi due milioni di barili di petrolio russo dall’inizio della guerra in Ucraina. Lo ha reso noto Greenpeace secondo la quale dal 24 febbraio sono arrivati nel Regno Unito 1,9 milioni di barili, per un valore stimato di 276 milioni di dollari.

“Un totale di otto petroliere hanno consegnato petrolio russo nel Regno Unito da quando la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio, con una media di una ogni settimana”, si legge nella nota di Greenpeace. “Il governo del Regno Unito non è estraneo all’ipocrisia, ma promettere ‘sostegno incrollabile’ all’Ucraina mentre riceve quasi 2 milioni di barili di petrolio russo”, ha affermato Georgia Whitaker, attivista per il petrolio e il gas di Greenpeace Gb.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545