Skip to content

Ucraina, Biden pronto ad andare a Kiev

(Adnkronos) - "Sì", ha risposto il presidente Usa alla domanda dei giornalisti

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha espresso la sua disponibilità a recarsi in Ucraina. “Sì”, ha risposto Biden ai giornalisti quando gli è stato chiesto se fosse pronto per andare a Kiev. Alla domanda se invierà alti funzionari statunitensi in Ucraina, Biden ha affermato che la sua amministrazione “sta prendendo questa decisione ora”.

Leggi anche

Il Dipartimento di Stato Usa punta a ripristinare la presenza diplomatica in Ucraina “non appena sarà sicuro e pratico avere diplomatici americani sul posto” ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price durante il briefing con la stampa, riporta la Cnn, senza però dare indicazioni sui tempi. “Valutiamo e rivalutiamo costantemente la situazione dal punto di vista della sicurezza”, ha aggiunto. Quanto all’ipotesi che il segretario di Stato Antony Blinken possa recarsi in Ucraina, Price ha risposto che non ci sono viaggi da annunciare ora.

Blinken e il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba hanno avuto oggi un colloquio in cui hanno “notato che la continua fornitura di materiale” bellico “da parte degli Usa, dei suoi alleati e partner è stata utile ai successi in battaglia dell’Ucraina contro le forze russe” ha riferito Ned Price.

Blinken ha ribadito “l’impegno degli Stati Uniti per la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina. Siamo determinati a fornire un sostegno in termini economici, di sicurezza e umanitario al governo e al popolo dell’Ucraina, mentre si difendono dalla guerra brutale e non provocata scatenata dal presidente Putin”.

Kuleba e Blinken hanno discusso del pacchetto di aiuti militari da 800 milioni di dollari aggiuntivi deciso dall’amministrazione americana. Blinken ha “lodato il coraggio del popolo ucraino, notando in particolare quello delle forze che difendono Mariupol”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545