Skip to content

Tennistavolo Sassari: sfide decisive per la A2 maschile e femminile e la B2 maschile

Il club sassarese affronta il Torino Eurologistica, il Muravera, l’Ausonia Enna e il Cus Torino in quattro incontri cruciali per la classifica.

copertinaSASSARI – Dopo due sconfitte di fila e l’eliminazione dalla Europe Trophy Men vuole risollevarsi il Tennistavolo Sassari nel girone A della A2 maschile. Sabato riceve il Torino Eurologistica alle 16 nella palestra scolastica di viale Cossiga.

Si tratta di uno spareggio visto che entrambe le formazioni sono a 6 punti, distanti due lunghezze dal terzo posto.

La formazione piemontese ha battuto Cascina, Firenze 1996 e ha vinto il derby con il Cus Torino. Il giocatore di punta è Gabriele Piciulin, 12° nel ranking italiano: 10 vittorie e 2 sole sconfitte finora. Il terzetto è completato da Davide Lorenzo Simon e Andrea Corazza.

Nella A2 femminile (girone D) il concentramento di Enna chiude l’anno e comprende l’ultima gara del girone d’andata e la prima di quella di ritorno. Il Tennistavolo Sassari gioca domenica alle 10 il derby col Muravera, capolista insieme all’Ennio Cristofaro di Casamassima; alle 13 la squadra sassarese affronterà le padrone di casa dell’Ausonia Enna, superate all’andata 4-1. Conquistare almeno una vittoria serve pure per digerire l’uscita dalla Europe Trophy Women.

Trasferta anche per la B2 maschile che sabato chiude l’andata a Muravera (inizio alle 17) con un derby fondamentale perché entrambe sono nel terzetto a 6 punti che insegue il terzetto di testa a 8 punti. In un girone cos’ equilibrato come quello E non solo le vittorie, ma persino la differenza set risulterà decisiva per la classifica finale.

Il derby di Muravera si ripete anche nella C1 maschile girone N, sempre alla stessa ora: il Tennistavolo Sassari, terzultimo, ha impresa proibitiva contro la capolista a punteggio pieno.

FONTE: Giampiero Marras.

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMME