Skip to content

Hijack: la serie thriller con Idris Elba torna su Apple TV+ con la seconda stagione

La serie creata da George Kay e Jim Field Smith ha conquistato il pubblico e la critica con la sua trama avvincente e il suo protagonista carismatico.

copertinaOggi Apple TV+ ha annunciato la seconda stagione di “Hijack”, il thriller interpretato e prodotto dal vincitore del SAG Award e candidato all’Emmy Idris Elba (“Luther”). La serie è stata creata da George Kay (“Lupin”, “Criminal”) e Jim Field Smith (“Criminal”, “Litvinenko”) e la prima stagione completa è disponibile su Apple TV+.

Fin dal suo debutto, “Hijack” è diventata una delle serie drammatiche più seguite su Apple TV+, ricevendo ampi consensi da pubblico e critica; ha ottenuto rapidamente il Certified Fresh nel punteggio assegnato dalla critica su Rotten Tomatoes ed è entrato nella Top 10 della classifica Nielsen Streaming Originals. La serie, con Elba protagonista come “uomo di punta”, è stata definita “immediatamente coinvolgente”, “un’iniezione di pura adrenalina”, una dramedy “nitida e tesa”, “piena di tensione e avvincente, che spesso spinge lo spettatore sull’orlo della poltrona”.

«Il pubblico di tutto il mondo è rimasto col fiato sospeso guardando l’avvincente performance di Idris in “Hijack” e siamo entusiasti di lavorare di nuovo con 60Forty e Idiotlamp per una seconda stagione altrettanto coinvolgente», ha dichiarato Jay Hunt, direttore creativo di Apple TV+ per l’Europa.
«Sono rimasto sbalordito dalla risposta travolgente del pubblico dopo la prima stagione. Non posso svelare nulla di ciò che si prospetta per Sam Nelson in questa nuova stagione, ma posso assicurarvi che ci sarà tanta adrenalina!», ha dichiarato il produttore esecutivo e protagonista Idris Elba.

La seconda stagione di “Hijack” sarà prodotta esecutivamente da Jamie Laurenson, Hakan Kousetta e Tom Nash della 60Forty Films, oltre ai produttori esecutivi Kay e Field Smith della Idiotlamp Productions. Field Smith è anche il regista principale della serie.

FONTE: Ufficio Stampa Inter Nos.

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI