Skip to content

Maturità, Marchini: “Sentivo peso e rispetto per studio”

(Adnkronos) - "Sono stata promossa con ottimi voti, ma ero esausta, stremata. Un mese a casa a studiare, ad impegnarmi, 8 ore al giorno dinanzi ai libri senza mai uscire di casa. Ma ne è valsa la pena". E' il ricordo all'Adnkronos di Simona Marchini e della sua maturità

“Sono stata promossa con ottimi voti, ma ero esausta, stremata. Un mese a casa a studiare, ad impegnarmi, 8 ore al giorno dinanzi ai libri senza mai uscire di casa. Ma ne è valsa la pena”. E’ il ricordo all’Adnkronos di Simona Marchini e della sua maturità

“Sono stata promossa alla maturità con ottimi voti, ma ero esausta, stremata. Un mese a casa a studiare, ad impegnarmi, 8 ore al giorno dinanzi ai libri senza mai uscire di casa. Ma ne è valsa la pena”. E’ il ricordo all’Adnkronos di Simona Marchini e della sua maturità.

Simona Marchini ha frequentato nella capitale il Liceo Classico Manzoni (una succursale dello storico Visconti). “Ho studiato latino e greco e mi sono serviti moltissimo. Non sono lingue vetuste e polverose, servono ancora oggi a strutturare la mente”, ha proseguito.

“Sentivo il peso della mia maturità e condividevo con i compagni il rispetto profondo per i miei professori – ha proseguito l’attrice e regista romana – Studiare era un piacere, non erano importanti i voti e i risultati, anche se ho sempre amato moltissimo le materie umanistiche”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545