Skip to content

Revolut entra nel mercato del ‘buy now pay later’, al via test servizio in Irlanda

(Adnkronos) - A fine anno anche in Romania e Polonia. Possibilità di rateizzare per tre mesi acquisti fino a 499 euro, commissione dell'1,65%.

Revolut entra nel mercato del pagamento dilazionato Bnpl, lanciando in Europa il suo prodotto ‘Pay Later‘, che darà al cliente la possibilità di decidere quando utilizzarlo, invece di limitarlo a determinate partnership commerciali. A partire da questa settimana, comunica la fintech bancaria, alcuni clienti in Irlanda avranno diritto all’accesso anticipato al servizio, che verrà gradualmente esteso a tutti gli utenti nel Paese, dove quasi la metà degli adulti (1,9 milioni di persone) ha un account Revolut, in modo che entro la fine dell’estate, quasi tutti gli utenti in Irlanda potranno richiedere accesso. I clienti qualificati potranno utilizzare Pay Later per acquisti fino a un massimo di 499 euro, utilizzando una qualsiasi delle loro carte Revolut, anche quando pagano con una carta virtuale usa e getta che fornisce un ulteriore livello di sicurezza per le transazioni online.

In attesa che Pay Later arrivi nel resto d’Europa, Revolut inizierà a offrire il prodotto in ulteriori mercati a partire dalla fine del 2022 con Polonia e Romania, che avranno accesso alla versione test verso la fine dell’anno. Nel dettaglio del servizio, i clienti possono ripartire il costo di un acquisto su tre rate mensili con la prima rata pagata immediatamente dal cliente al momento dell’acquisto, poi seguita da altre due rate mensili. La commissione dell’1,65% per ogni acquisto viene pagata con le ultime due rate. Pay Later è completamente integrato nell’app Revolut e, appena ricevuta l’approvazione, i clienti possono attivarlo con un semplice tocco nella propria app Revolut e visualizzare il saldo Pay Later nella sezione delle carte e nell’hub Pay Later. Se un cliente desidera rimborsare le rate anticipatamente, non incorrerà in alcun costo aggiuntivo.

Il nuovo prodotto dispone anche di protezioni integrate per verificare che gli utenti possano permettersi gli acquisti per i quali desiderano utilizzare Pay Later. A differenza di altri fornitori di pagamento a rate, Revolut è in grado di offrire una valutazione più solida in quanto approva il credito prima della transazione anziché offrire un metodo di pagamento rateale nel momento dell’acquisto.

Per Joe Heneghan, ceo di Revolut Europe, “i pagamenti dilazionati rappresentano un’area entusiasmante e in rapida crescita della finanza personale, ed è per questo che siamo entusiasti di aggiungere ‘Pay Later’ alla nostra super app finanziaria. Revolut Pay Later offre ai nostri clienti un maggiore controllo e flessibilità sulle proprie finanze personali, in modo responsabile, consentendo ai clienti di ripartire il costo delle spese su tre rate. Ciò – ha aggiunto – incoraggia le persone a pagare entro due mesi, piuttosto che ricorrere a scoperti di conto e carte di credito che non hanno la stessa enfasi sul rimborso rapido dell’importo preso in prestito”.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: